Mercoledì 27 giugno alle 19:00 Sinestetica di Viale Tirreno 70, Roma RM (Metro B Conca d’oro) (direzioni) è lieta di ospitare la presentazione del libro ‘‘Diario di un condannato a morte” di Alessandro Piana, edito da bookabook. Dialogheranno con l’autore Eleonora Mongelli di Federazione Italiana Diritti Umani – Comitato Italiano Helsinki e Massimo Farinella di Radicali. Vi aspettiamo…Continua a leggere “Presentazione: 27 giugno 2018 presso Sinestetica (Roma)”

di Luigi Torriani Si parla spesso della pena di morte dal punto di vista morale, e in Europa la contrarietà dell’opinione pubblica è consolidata e si guarda con stupore alla sopravvivenza di questa pratica in un Paese occidentale che su molti altri fronti si pone come baluardo della democrazia e dei diritti civili. Se l’aspetto etico…Continua a leggere “Intervista ad Alessandro Piana per DataSys Magazine”

Se il Miglio Verde ha commosso alcuni, e Orange is the new Black ha avuto il merito di mostrare con potenza l’America delle prigioni privatizzate, Diario di un condannato a morte potrebbe definirsi un manifesto dolce del movimento contro la pena di morte. Questo è un libro di cui si conosce la fine fin dalla prima pagina; eppure non vi è il giustificabile…Continua a leggere “Recensione di Andrea Corona per ScuolaFilosofica”

Compra il libro su Amazon Giudizio 5/5 – Immaginate una cella di due metri per tre, immaginate di viverci con una luce che non si spegne mai neppure di notte, di poterne uscire solo poche ore alla settimana per andare in un cortiletto di un metro quadrato, di avere un rubinetto dell’acqua calda da cui esce…Continua a leggere “Recensione su Amazon: 5/5 – “Omicidio legale””

Compra il libro su Amazon Giudizio 5/5 – “Diario di un condannato a morte” non è semplicemente la traduzione delle lettere di William Van Poyck inviate dal braccio della morte alla sorella Lisa. Il libro di Alessandro Piana rappresenta un attento lavoro di ricerca, selezione e adattamento finalizzato a mostrare, con una storia emblematica, i meccanismi…Continua a leggere “Recensione su Amazon: 5/5 – “Consigliato a tutti!””

Doloroso e necessario, questo libro imprime un solco profondo nella coscienza di ognuno. Dopo averlo letto non si può più essere gli stessi di prima di Silvana Arrighi Giudizio: 5/5 Immaginate una cella di due metri per tre, immaginate di viverci con una luce che non si spegne mai neppure di notte, di poterne uscire solo…Continua a leggere “Recensione di Silvana Arrighi per Cabaret Bisanzio”